Quanto segue contiene spoiler per Harley Quinn 30th Anniversary Specialora in vendita da DC Comics.

La prima storia dello Speciale per il 30° anniversario di Harley Quinn, “Uncommon Bonds” (di Amanda Conner, Jimmy Palmiotti, Chad Hardin, Alex Sinclair e Dave Sharpe) vede l’ex cattivo allearsi con un improbabile alleato: Alfred Pennyworth. Anche se l’abbinamento sembra inaspettato, funziona straordinariamente bene, forse perché i due personaggi hanno più cose in comune del previsto.

Nonostante siano entrambi personaggi secondari di Batman a lungo termine, Harley e Alfred non hanno una storia molto documentata insieme. Tuttavia, nel 2020 Harley Quinn e The Birds of Prey #3 (di Conner, Palmiotti, Sinclair e John J. Hill), si incontrano per la prima volta. Nel numero, Harley ubriaca si schianta a Wayne Manor senza nemmeno rendersi conto di chi è il proprietario della casa. Mentre è priva di sensi, Alfred ripara Bernie, il suo castoro tassidermizzato e un ricordo del suo primo amore. Sebbene Alfred abbia aiutato Harley nella sua ricerca per restituire una scorta dei beni illeciti del Joker (e raccogliere un’enorme ricompensa nel processo), la loro squadra è molto breve. A parte preparare la colazione ad Harley e lasciarle usare la stampante, Alfred non ha molto da fare nella storia e, a parte presentarsi, non ha molto da dire.

Harley incontra Alfred - Edizione dell'anniversario di Harley Quinn

Tuttavia, il problema ha uno scambio che parla della loro compatibilità. Harley si complimenta con il lavoro di tassidemia di Alfred e il maggiordomo la ringrazia prima di aggiungere “È bello essere apprezzati”. Questo sentimento si ripete nello speciale dell’anniversario quando Alfred cucina a Quinn una cena arrosto e lei esprime il suo divertimento. Harley, più di ogni altro personaggio nell’universo DC, sa quanto possa essere importante un riconoscimento come questo. Dopo anni con il Joker e come membro della Suicide Squad, gran parte della vita di Harley l’ha vista maltrattata o ignorata, con i suoi sforzi e contributi non riconosciuti e non apprezzati. Sebbene la vita di Alfred non fosse così tumultuosa come quella di Quinn, anche i suoi instancabili sforzi per la famiglia dei pipistrelli venivano spesso trascurati. Un semplice riconoscimento dei loro sforzi è qualcosa che entrambi i personaggi bramano.

Essere sottovalutati non è l’unica qualità che questi due personaggi hanno in comune. Sia Harley che Alfred hanno un patrimonio di talenti nascosti che li rendono piuttosto formidabili, ma sono spesso relegati in disparte, sottovalutati sia dagli alleati che dai nemici. Le capacità di combattimento e recitazione di Alfred, il background di Harley in psicologia e l’intelligenza di entrambi i personaggi vengono spesso dimenticate. Anche se questo occasionalmente funziona a loro favore, essere costantemente trascurati e fraintesi ha un prezzo. Pennyworth ne discute esplicitamente con Quinn nello speciale, informandola che le persone lo hanno trascurato per molto tempo. Harley non può fare a meno di entrare in empatia e questi sentimenti condivisi fanno sì che entrambi i personaggi esprimano il desiderio di mettersi alla prova.

Harley & Alfred - Edizione dell'anniversario di Harley Quinn

Mentre Alfred e Harley potrebbero legarsi a causa di queste frustrazioni condivise, i due personaggi sono ovviamente molto diversi, e sono proprio queste differenze che rendono il loro abbinamento fantastico. I piani precisi e meticolosamente pensati di Alfred potrebbero sembrare inadatti alla natura caotica di Harley, ma il problema mostra come i due stili contraddittori funzionino perfettamente insieme. Nella battaglia culminante i due combattono fianco a fianco, con Quinn che sconfigge maniacalmente i cattivi e Pennyworth che li sottomette in modo esperto ed efficiente e li protegge. Anche se Alfred può scuotere la testa per le assurdità ad alta energia di Harley, non può negare che i suoi metodi siano efficaci, e c’è un indizio che apprezzi la vivacità dell’ex psichiatra. È un classico tropo da coppia dispari e funziona particolarmente bene in questo caso.

L’ultima cosa che i due personaggi hanno in comune non è menzionata nello speciale, probabilmente nel tentativo di mantenere la storia spensierata. Entrambi i personaggi hanno subito enormi traumi sia di natura fisica che emotiva. Sotto il labbro superiore rigido di Alfred e l’energia maniacale di Harley si cela una storia di torture, ferite e perdite che entrambi cercano di superare a modo loro. Questo pozzo profondo di somiglianze proprio al di sotto delle loro superfici molto dissimili rende la loro amicizia estremamente soddisfacente e divertente da guardare. È un peccato che la recente morte di Alfred gli abbia reso impossibile la sua apparizione nella storia in corso di Harley, ma si spera che questo non sia l’ultimo che i lettori possono vedere di questa sbocciata relazione.