Logan del 2017 è diventato un classico moderno non appena è stato rilasciato. Il regista James Mangold ha creato un futuro oscuro per il membro più famoso degli X-Men, regalando a Hugh Jackman un canto del cigno che la maggior parte degli attori può solo sognare. L’R-rating ha fornito un vantaggio sanguinoso rispetto ai precedenti X-Men i film non potevano sperare di eguagliare, e la conclusione – in cui Logan è morto salvando il sogno di Xavier – non ha lasciato l’occhio secco in casa. È considerato uno dei migliori film di supereroi mai realizzati, e con buone ragioni.

L’annuncio finto casuale che Jackman sarebbe tornato nel ruolo in Deadpool 3 è stata accolta con festa ma anche con preoccupazione. Per quanto i fan siano entusiasti di vedere di nuovo Jackman allacciarsi gli artigli, solleva interrogativi sul “rovinare” Logan. Dopotutto, un inchino finale manca del giusto impatto se non è l’inchino finale. Anche se nessuno vuole vedere Jackman rimanere nel ruolo ben oltre la data di scadenza, meno di tutti Jackman stesso, niente su Deadpool 3 l’aspetto minaccia quello di Logan eredità. In effetti, non “rovinerebbe” nulla.

deadpool-jackman

​​​​Il grosso problema del ritorno di Wolverine è la continuità. Jackman e Deadpool la star Ryan Reynolds sembrava aver messo a tacere una delle loro divertenti promozioni che circondano l’annuncio, affermando essenzialmente che Deadpool 3 si svolgerà prima degli eventi di Logan. Ma stanno affrontando in punta di piedi un problema molto più grande nel processo, vale a dire quella continuità negli X-Men film è un pasticcio caldo irrecuperabile. Funziona molto per Logan’s vantaggio.

Gli X-Men il franchise ha aperto nuove strade per i film di supereroi e spesso ha dovuto imparare le lezioni nel modo più duro. Ciò includeva la creazione di una storia organica nel mondo, per la quale ha lottato strenuamente. La prova più forte potrebbe essere Deadpool, che è apparso in X-Men Origins: Wolverine come una versione muta di se stesso che combatte Wolverine. La quadratura – e innumerevoli altri esempi disseminati per gli X-Men film — con gli eventi successivi è un esercizio di futilità. Ciò include Deadpool film e voci più serie.

film logan

Logan elude deliberatamente le domande sulla propria continuità, in particolare in una serie di fumetti X-Men nel mondo che suggeriscono che qualsiasi film precedente della serie potrebbe essere un’invenzione. L’avvento del multiverso rende il compito quasi irrilevante, consentendo gli eventi di Logan esistere come variante insieme a qualcosa come X-Men: Days of Future Past, che offre un futuro decisamente più ottimista per i mutanti della Marvel. Entrambi i finali sono appropriati e legittimi e, con il multiverso, nessuno dei due annulla o indebolisce l’altro.

Indipendentemente dalla continuità, Deadpool i film sono sempre stati più satirici che etero. L’abilità di Wade Wilson di rompere il quarto muro trasforma qualsiasi cosa in un potenziale commento su se stesso. Ciò colloca qualsiasi apparizione di Wolverine nella sua stessa categoria, divorziata dalle precedenti incarnazioni e lavorando al servizio delle battute comiche del film. Infatti, i primi due Deadpool i film usavano sia Jackman che Wolverine come carne da cannone di routine per le battute, sfumando allegramente il confine tra attore e personaggio a volte. È difficile immaginare Deadpool 3 cambiando quella formula con Jackman ufficialmente a bordo.

Logan è stato progettato per essere il più autonomo possibile, permettendo a Mangold di raccontare la storia che voleva senza doverla integrare con i precedenti X-Men film. E ha dato la sua benedizione al nuovo progetto perché non c’è paura che danneggi o pregiudichi il suo lavoro. Deadpool 3 è adatto a essere spietato nella sua rappresentazione del mutante berserker della Marvel, il che è del tutto appropriato. Che non influisca né mina nulla di ciò che l’ha preceduto, tanto meno qualcosa di tanto amato come Logan.