Quanto segue contiene spoiler per Star Trek: Lower Decks Stagione 3, Episodio 5, “Reflections”, ora in streaming su Paramount+.

Le divise della Flotta Stellare sono tra le più iconiche della cultura pop, con i loro caratteristici colori rosso, oro e blu ufficialmente parte dell’introduzione del franchise. Eppure, nonostante siano essenzialmente uniformi militari, hanno subito una quantità impressionante di cambiamenti nel corso degli anni. Ogni Star Trek lo spettacolo ha una nuova variazione su di loro e gli sforzi ampiamente riusciti del franchise per mantenerli nel canone significano che i suoi personaggi cambiano stile uniforme ogni pochi anni.

Star Trek: Lower Decks prende un colpo secco alla tendenza della terza stagione, episodio 5, “Riflessioni”. Nel processo, ammette la realtà che Star TrekLa situazione uniforme è completamente fuori controllo. Ma riconosce anche tranquillamente che, lungi dall’essere un danno, è diventato parte di ciò che rende il franchise così divertente.

Cast principale della serie originale di Star Trek

Come molti aspetti di Star Trek, le divise si sono evolute, a volte in modo poco elegante, come parte del naturale sviluppo del franchise. I primi due piloti della serie originale presentavano tuniche smorzate per i rispettivi equipaggi, che sono state sostituite dai classici design “tricolore” quando la serie è stata ripresa. (Entrambi erano il prodotto del cliente Bill Theiss.) Questi ultimi erano più luminosi e si adattavano più facilmente all’estetica colorata dello spettacolo. Hanno anche fornito un vantaggio per la rete, che voleva spettacoli vividi poiché i televisori a colori hanno lentamente sostituito i modelli in bianco e nero.

I film hanno portato le divise in una direzione radicalmente diversa. Star Trek: Il film è tornato a toni molto più tenui, nel tentativo di eguagliare l’estetica grintosa di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranzaquale aveva aperto solo pochi anni prima. Questi, a loro volta, furono sostituiti dai “mostri marroni” in Star Trek II: L’ira di Khan: uniformi rosso vino che Kirk e il suo equipaggio hanno indossato per il resto delle loro avventure sul grande schermo.

Quello stile è nato dalla sensibilità del regista Nicholas Meyer, che ha spiegato il cambiamento in The Wrath of Khan Raggio blu. (Voleva che la Flotta Stellare assomigliasse di più a una marina tradizionale simile all’Horatio Hornblower romanzi.) Star Trek: La prossima generazione è tornato allo schema tricolore della serie originale, che ha consolidato il loro status di icone del franchise e che è stato seguito in una forma o nell’altra da ogni Star Trek serie da allora.

Star Trek Lower Decks Reflections Uniformi

Nonostante ciò, la necessità di differenziare una serie da un’altra ha portato a una variazione sbalorditiva nel taglio e nel modello. A partire da Star Trek: Deep Space Nine, l’unica cosa che è rimasta “uniforme” sono i tre colori e i badge del comunicatore del logo della Flotta Stellare. In altre parole, è un pasticcio caldo. E come tante altre cose del franchise, anche questo è diventato parte del divertimento: fornire ai cosplayer maggiori opzioni, offrire ricompense e componenti aggiuntivi per giochi come Star Trek Online e anche facendo il loro lavoro di essere un facile riferimento visivo per contrassegnare quale particolare spettacolo è quale. Il franchise stesso si è aggiunto al caos con ogni nuova serie, anche se questi cambiamenti di solito non sono menzionati da nessuno nel mondo.

Ponti inferiori stesso è colpevole come qualsiasi altro spettacolo: le loro uniformi sono arrivate in un’era mondiale segnata da Deep Space Nine’s “grigi” che sono ancora indossati dai vertici dello show. La variazione costante è alla base della battuta in “Riflessioni”. Brad Boimler e Beckett Mariner gestiscono un chiosco di reclutamento della Flotta Stellare in una fiera del lavoro, dove sopportano le provocazioni di altri venditori vicini che disprezzano la flotta. I colpi alla fine arrivano alle uniformi, in particolare al modo in cui continuano a cambiare. Questo è un passo troppo avanti per il Boimler pronto per il crossover, che esplode di rabbia dopo che uno dei loro aguzzini gli ha strappato il risvolto dal colletto.

È un momento divertente, ma la sensibilità di Boimler sull’argomento suggerisce alcune basi reali per i jab. Chiaramente altri personaggi del Trek l’universo ha notato tutti i cambiamenti e alcuni di loro lo trovano decisamente strano. Quell’eccentricità è parte integrante di Star Trek, dove anche gli sviluppi più stupidi diventano spesso tratti amati del franchise. Piani Inferiori, come sempre, si fa una grande risata semplicemente dicendo la parte tranquilla ad alta voce.

Nuovi episodi di Star Trek: Lower Decks in streaming giovedì su Paramount+.