Dopo 132 giorni – l’attesa più lunga nella memoria recente – Yu-Gi-Oh! Gioco di carte collezionabili i giocatori hanno finalmente ricevuto un elenco Proibito e Limitato aggiornato, che entrerà in vigore il 3 ottobre. Sebbene le nuove carte Limitate e Proibite fossero per lo più previste da importanti Yu-Gi-Tuber e dalla più ampia comunità di fan, alcune delle carte che sono state rilasciate da le precedenti restrizioni hanno colto tutti di sorpresa. Tuttavia, alcune famigerate carte problema rimangono intatte, con grande dispiacere di molti giocatori.

I duellanti stanno già speculando su come l’elenco aggiornato offrirà una boccata d’aria fresca in un meta che è stato pesantemente dominato dai nuovi arrivati ​​del GCC Tearlaments e Spright. Anche se alcuni giocatori pensano che Tearlaments sia posizionato per essere una minaccia di livello (Tear?) Zero post-banlist, il clamore focalizzato significa sicuramente che entrerà nel prossimo formato con un grande obiettivo alle spalle. Esaminiamo cosa è cambiato e cosa no, perché è importante e dove i fan possono aspettarsi che il GCC vada da qui.

I mazzi combinati con limite di carte recentemente proibiti e limitati e scoppi ingiusti

Cristron Halqifibrax

In questa lista più recente, Konami ha bandito quattro carte per la prima volta, ha riportato Fairy Tail – Snow nella lista proibita dopo meno di un anno e, in qualche modo sorprendentemente, ha limitato la carta Trappola Appointer of the Red Lotus. Dei quattro ban per la prima volta, Ronintoadin colpisce Spright (e il Tearlaments Deck che fa esplodere il motore Toad) più duramente. Il rianimatore del cimitero di livello 2, non una volta per turno, è stata la chiave che ha sbloccato l’accesso a Toadally Awesome, uno dei mostri boss di grado 2 più potenti del gioco. Toadally – che rimane legale ma ora un po’ più fuori portata – offre non solo un omni-negato morbido una volta per turno, ma anche ricorsione di mostri ACQUA e negazione degli effetti fluttuanti dell’avversario.

I ban per la prima volta Crystron Halqifibrax e Chaos Ruler, the Chaotic Magical Dragon, erano potenti attivatori di combo che facevano troppo per una singola carta. Halq potrebbe prendere qualsiasi Tuner di livello 3 o inferiore dal Deck, il che ha facilitato il Link-climbing, il caricamento del Cimitero e il posizionamento di un Tuner trappola manuale sul campo per far rimbalzare Spright Decks in mano con Swap Frog. Offriva anche un’interruzione nel turno dell’avversario, poiché poteva eseguire da solo una pseudo-Synchro Evocazione di qualsiasi mostro Tuner Synchro dall’Extra Deck.

Nel frattempo, Chaos Ruler (conosciuto da alcuni commentatori come The DB Grinder come “Pepega Ruler”) potrebbe aggiungere una carta dal Deck alla mano (spesso un’interruzione o un’estensione), caricare il Cimitero e poi rianimarsi. Storicamente, i potenti boss Synchro sono stati mitigati da requisiti di evocazione specifici dell’archetipo, ma Chaos Ruler era generico, il che lo rendeva particolarmente abusabile con motori popolari come PUNK

Red Reboot (bannato) e Appointer of the Red Lotus (limitato a uno) rientrano entrambi nella categoria delle carte scoppio ingiuste. Il riavvio può essere utilizzato dalla mano ed è irresponsabile a meno che l’avversario non abbia una Counter Trap (che sono alcune delle carte più rare del gioco). Impedisce inoltre all’avversario di attivare Trappole aggiuntive per il resto del turno, che spesso è più che sufficiente per vincere la partita.

L’appointer, sebbene non sia necessariamente visto come un grosso problema negli eventi recenti, consente ai giocatori di allestire un tabellone minaccioso. Poi, nella Draw Phase del prossimo turno, permette loro di vedere l’intera mano dell’avversario e rimuovere la carta più minacciosa. Da lì, il Duellante di partenza sta giocando con tutte le informazioni, il che è inestimabile quando si decide quando e come usare interruzioni e negazioni.

Fairy Tail – La neve era originariamente bandita a causa del suo effetto di Evocazione Speciale non una volta per turno, che porta al suo effetto di Evocazione per girare un altro mostro a faccia in giù (anche non una volta per turno). Poiché Tearlaments può riempire il Cimitero abbastanza da consentire più attivazioni di Snow in un singolo turno, era tempo che la carta tornasse nel Regno delle Ombre.

Konami ha fatto alcune scelte sorprendenti nelle sue restrizioni alle banlist allentate

Yu-gi-oh Zexal Yuma e amici

Molte delle carte che sono state recentemente Unlimited o aggiunte all’elenco Limited da Forbidden non erano controverse. I potenti mostri Tuner Blackwing – Steam the Cloak e Mecha Phantom Beast O-Lion sono morti per i peccati di Halqifibrax, e ora che Halq se n’è andato, non possono essere maltrattati altrettanto facilmente. Nessuno ha davvero capito perché Shooting Riser Dragon sia mai stato limitato, e Wall of Revealing Light e Cyber ​​Jar sono troppo lenti per intaccare il gioco moderno. Allo stesso modo, Substitoad è relativamente sdentato senza Ronintoadin che fornisce cibo tributo senza fine.

Un altro pezzo di carte che ha visto l’allentamento delle restrizioni ha restituito ai meta Deck alcuni dei loro ingredienti chiave. Cyber ​​Angel Benten fornisce un motore di vantaggio redditizio all’archetipo Drytron incentrato sul Rituale, così come Dinomight Knight, il Vero Dracofighter, per True Draco Decks e Spellbook of Judgment per l’archetipo Spellbook. Anche Fusion Destiny, Nadir Servant e Trickstar Light Stage generano vantaggio offrendo contemporaneamente la rimozione, ma più comunemente tendono a essere utilizzati in altri mazzi come motore piuttosto che giocati rispettivamente in build pure HERO, Dogmatika o Trickstar.

Queste modifiche sono buone per il gioco (ma i giocatori vogliono ancora di più)

Jaden Yuki Yu-gi-oh

A differenza di altri giochi di carte come Magic: The GatheringYu-Gi-Oh! non ha un formato rotante: l’intero pool di carte è sempre legale, ad eccezione delle carte nella lista proibita e limitata. Gli aggiornamenti delle banlist, almeno in teoria, mantengono il gioco fresco e, cosa più importante, equo. I giocatori tendono a elogiare le banlist quando temperano i mazzi che sono diventati troppo dominanti, o quando limitano le carte che deformano da solo i formati.

Su questo fronte, i Duellanti hanno due grandi lamentele riguardo alla banlist più recente. Innanzitutto, non sembra colpire abbastanza Tearlaments, poiché il Deck sta per ricevere un supporto ultra potente nel prossimo set Darkwing Blast, in uscita in Nord America il 21 ottobre. In secondo luogo, Mystic Mine – forse la più potente diga anti-mostri nella storia del gioco – rimane legale in tre copie. Data la notevole protesta, i giocatori probabilmente non dovranno aspettare altri 132 giorni per la prossima banlist, e almeno alcune delle loro preoccupazioni dovrebbero essere affrontate in quel momento.